16.06.2022: Horsky al HCP

Team allenatori quasi al completo: Horsky sarà „Co“

Coach Stefan Mair ed il direttore sportivo Patrick Bona hanno trovato la persona giusta per il ruolo di vice-allenatore. Dopo Stefan Mair (Head) e Thomas Tragust (Goalies) l‘ HCP da il benvenuto a PHILIPPE „PHIL“ HORSKY!

L’ex giocatore della nazionale austriaca ha chiuso la sua carriera molto giovane, passando al ruolo di allenatore a soli  27 anni dopo aver giocato a Klagenfurt (2 titoli) e Graz in EBEL. Il debutto di Horsky come allenatore è stato con i  Vienna capitals, squadra della sua città natale. Ai suoi tempi da giocatore i Caps non esistevano ancora, ma  diventarono la sua casa nel percorso da coach. In questi anni si è fatto le ossa come coach delle giovanili, direttore  sportivo delle giovanili dei Caps nonchè Assistant ed Interims-Head-Coach.

Nel 2015 si trasferì all’estero, in Svezia ed in Svizzera ed ottenne la licenza di allenatore. Riassumendo la sua carriera abbiamo: Örebrö (U20 Coach), Sion (Svizzera / direttore sportivo), Norrköpping / Vita Hästen (U18 e U20) e ben 3 anni come Headcoach a Vimmerby (Hockeyettan / 3. Liga).

Coach Stefan Mair sul nuovo ingaggio: „Phil Horsky è un giovane aspirante allenatore il quale negli ultimi anni in  Svezia ha fatto un egregio lavoro nel settore development. Conosce la lega sia come giocatore che come coach  (Vienna, assistente). Phil è aggiornato sugli ultimi sistemi di analisi video. Sono molto felice di lavorare con lui e  sono sicuro che in particolare i giovani giocatori potranno profittare dalla sua esperienza.“

Con l’ ingaggio di Horsky l’ HCP desidera esprimere un sentito ringraziamento al vice allenatore di lungo corso Matej  Hocevar. Dopo 3 anni di ottimo lavoro a Brunico diventerà Headcoach degli Steel Wings di Linz in Alps Hockey  League.

Phil Horsky commenta: “Da persone interne alla Lega ho sentito sempre commenti molto positivi riguardo all’ HCP.  Mi è stata descritta come una società molto professionale e gestita come una famiglia. Ho avuto dei colloqui molti  interessanti con il Direttore Sportivo Patrick Bona e con l’ Head Coach Stefan Mair che mi hanno reso molto facile il  prendere la decisione. Un chiaro obiettivo ed una visione per il futuro sono per me molto importanti. Voglio  portando la mia esperienza acquisita in Svezia per contribuire nel far fare all’ accademia della Val Pusteria il  prossimo salto di livello. Anche la vicinanza con Vienna ha avuto il suo peso nella decisione. Sono molto felice per  la prossima stagione e spero che con duro lavoro e tanta passione io possa contribuire alla conquista di futuri successi.”