05.05.2022: Arriva Jacob Smith

Smith passa dal Renon al Val Pusteria

L’ HC Val Pusteria continua a lavorare a pieno ritmo per la nuova stagione di ICE Hockey League.
Coach Mair, il direttore sportivo Bona e la dirigenza dei Lupi stanno gestendo sia la parte finanziaria che la costruzione di una squadra competitiva per la prossima stagione 2022/23.

Dopo il rinnovo del fortissimo goalie TOMAS SHOLL, ora vengono definite anche le retrovie.

Prima di tutto annunciamo che THOMAS TRAGUST continuerà a ricoprire il ruolo di allenatore dei portieri. La grande performance dei goalie dei Lupi nella passata stagione è anche merito di „Tschomby“ il quale, da ex giocatore internazionale e dell’ HCP, risulta essere la persona più indicata per ricoprire questo ruolo.

Anche il 22enne HANNES STOLL ottiene un contratto con i Lupi. Nel pieno dello sviluppo delle sue capacità, ha messo in mostra il suo talento e la sua affidabilità. Hannes oltre a presenze in Alps Hockey League con i Broncos ha ottenuto la sua vittoria personale con la vittoria e grande prestazione a Lubiana. Hannes è un ragazzo dal carattere tranquillo ed un grande lavoratore che affianca al suo ruolo di goalie un impiego esterno. Questa sua determinazione negli ultimi anni gli è valsa la partecipazione a mondiali juniores e l’ invito con la Nazionale Senior. Stoll ottiene un duplice contratto che gli consente di partecipare anche alla Alps Hockey League, ma rimanere nell’ organico HCP, cosa che gli permetterà di continuare il suo percorso di crescita.

Stoll: “Ho dato il massimo ed ho indossato la maglia dei lupi con orgoglio. Sono felice per la chance di essere primo portiere in Alps Hockey League, occasione che non capita tutti i giorni. I dettagli verranno comunicati nei prossimi giorni e settimane. Le società stanno discutendo gli ultimi dettagli. Non vedo l’ora, sono felicissimo!“

A guardare le spalle di Tomas Sholl – giocatore con il più alto minutaggio della ICEHL (3027 minuti in 51 partite) – ci sarà anche JACOB „JAKE“ SMITH. Il 27enne canadese è ormai di casa in Alto Adige. Le ultime sei stagioni le ha passate a Bolzano (3), Gardena (2) e Renon (1). Smith è stato backup del Bolzano che ha vinto il titolo nel 2018, ha giocato la Champions League con i Foxes ed ha vestito la maglia degli „azzurri“, evitando così di gravare sul contingente degli stranieri. Il giocatore pinza sinistra, arrivato direttamente in Alto Adige dalla lega giovanile OHL nel 2016 commenta: “Sono molto felice di poter venire a Brunico. L’emozione che ho provato entrando nella nuova arena è stata incredibile! Volevo tornare a tutti i costi in ICE Hockey League ed ho sentito solo cose buone sull’HCP, sulla cittàe sui tifosi. Non vedo l’ora di cominciare!“