Amara sconfitta di un gol per i Lupi a Linz

Dopo il punto guadagnato a Fehervar, i Lupi proseguono il loro viaggio raggiungendo Linz, per la seconda partita di questo finesettimana. Gli Austriaci, dopo il cambio in panchina, hanno portato a casa, analogamente ai Pusteresi, un punto ieri sera. La partita di stasera si profila per entrambe le compagini come tre punti da portare a casa. Coach Basile deve rinunciare nuovamente a Glira, schierando quindi in terza la coppia Hofer-Althuber.
Lo scontro si apre confuso, per vedere le prime occasioni in zona gol da entrambe le parti passano 8-9 minuti di gioco. Al 12’ sono i padroni di casa ad avere un’ottima occasione con Lebler, che infila Sholl tra i gambali, senza che il disco però finisca in porta. Un minuto dopo il Linz, con Roach e, nuovamente, Lebler, mette alla prova Sholl, che sventa i pericoli. Un powerplay a testa, per falli di Gregorc (Linz) e Hannoun (HCP), chiudono un primo tempo senza reti.
Il secondo tempo si apre con le occasioni di Harju e, sul ribaltamento di fronte, di Romig, il cui tiro centra la traversa e torna in pista. I successivi minuti vedono grande intensità, ma poca qualità: le chance sono abbastanza casuali e nascono dal traffico davanti ai goalie o da rebound (Lebler 2, Deluca, Roach). I Pusteresi tengono botta a due inferiorità numeriche, giungendo ai due minuti finali del terzo: Hannoun e Mantinger da una e Gaffal per due volte dall’altra non trafiggono i portieri, fino alla conclusione dello stesso Gaffal nel traffico a 2” dalla pausa, che manda in porta il disco e il gambale di Sholl. Dopo una lunga consultazione video, gli arbitri convalidano la rete (1-0, 40’).
Dopo lo sfortunato epilogo del secondo tempo, i Lupi ci provano da tutte le posizioni, senza grandi fortune. Al 50’ Roach si accomoda in panca puniti, ma il PP giallonero non porta i risultati sperati. A 90” dalla fine, Basile chiama il timeout e tiene in panca Sholl, schierando un sesto giocatore di movimento. Il risultato non cambia e i tre punti restano in casa del Linz.
I prossimi 10 giorni di break precedono le prossime tre gare casalinghe in fila: i Lupi ospiteranno all’Intercable Arena il Graz (16/11), il Bolzano (19/11) e il Fehervar (20/11).
Thomas Volpara
Photo credit: BWL/Reinhard Eisenbauer

Statistic