08.07.2022: Arriva Aaron Luchuk

Aaron Luchuk rinforza l’attacco dell’HC Val Pusteria

Centro cercato e trovato

La formazione della rosa giocatori dell’ HC Val Pusteria si sta lentamente avvicinando ad una conclusione. Ai Lupi mancano solo gli ultimi tasselli per essere pronti ad iniziare la seconda stagione in ICE Hockey League. L’allenamento a secco è già iniziato e ad agosto si tornerà sul ghiaccio della Intercable Arena. Sarà la prima stagione completa nel nuovo palaghiaccio di Brunico.

Ora l’ HC Val Pusteria va a coprire una posizione molto importante. Fin’ora mancava un centroavanti – ora è stato trovato e stando al suo curriculum sembrerebbe combaciare perfettamente alla figura ricercata. Ai Lupi arriverà AARON LUCHUK, Topscorer della intera ECHL 2021.

L’attaccante 25enne vanta esperienza in AHL e ECHL ed ai tempi delle giovanili ha vinto la prestigiosa Memorial Cup 2017. Ha pure segnato il gol vittoria del titolo dei Windsor Spitfires e nel 2018 è stato coronato topscorer della OHL. La carriera professionistica del canadese originario dell’Ontario lo ha portato a pendolare per quattro anni fra la ECHL e la AHL. Gli ultimi due anni il giocatore stecca sinistra ha giocato per gli Orlando Solar Bears. Nella stagione 2020/21 Luchuk si è guadagnato il titolo di Topscorer e dopo un inizio di stagione 2021/22 di alto livello a Natale è stato promosso in AHL con il Hartfort Wolfpack (farmteam dei NY Rangers).

Si contano 48 partite in AHL con 13 punti e 187 presenze in ECHL con strepitosi 191 punti. Adesso la prima avventura europea di Aaron Luchuk

Stefan Mair: „Aaron Luchuk ha un’ottima pattinata, tecnicamente forte e creativo. Forte nel Powerplay ha un tiro molto forte. Il giocatore ha già dimostrato il suo valore in AHL, mettendo a segno passaggi strategici anche sotto forte pressione avversaria. Con lui abbiamo trovato il nostro centro desiderato, il quale sarà dare il contributo decisivo  anche in Powerplay.“

Il nuovo numero 91 dei Lupi: „Sono molto felice di aver firmato con i Lupi e non vedo l’ora di arrivare in Alto Adige. L’arena e la città sembrano fantastici e spero fortemente che avremo una lunga stagione di successo.“