20.07.2022: Intervista Purdeller

Intervista con Tommy Purdeller

Tommy Purdeller sulla sua prossima avventura in OHL, sul momento del draft e sui suoi obiettivi…

 

HC Pustertal: Ciao Tommy! Grazie per esserti ritagliato del tempo per questa nostra chiaccherata. Descrivici brevemente che effetto fa essere stati draftati e non poter scegliere la squadra per la quale si andrà a giocare? Che sensazione si ha?

Tommy Purdeller: Quando ho saputo che sarei stato draftato ero molto emozionato e pieno di gioia. La OHL è una lega top con la quale si ha l’opportunità di misurarsi con i migliori. Il mio consigliere era in contatto con una dozzina di squadre interessate a me ma alla fin eil pick è stato dei Peterborough Petes. Già prima del draft avevo il sentore di dove sarei andato siccome sono stato positivamente colpito dai colloqui che ho avuto con il GM ed il coach dei Pete. Questi mi avevano assicurato che se nessun’altra squadra mi prendeva prima, mi avrebbero sicuramente scelto. Così è poi avvenuto. Quando c’è stato il pick, la sensazione è stata speciale. Ero in macchina con mio padre e due amici ed abbiamo gioito tutti insieme.

 

HCP: Come passerai l’estate e come ti prepari alla stagione di OHL?

Purdeller: Quest’estate, avendo il cambio avrò qualche settimana in più e mi godrò la mia famiglia ed i miei amici. Lavoro sodo ogni giorno e cerco di prepararmi al meglio per arrivare in Canada al meglio della forma. A fine agosto avrò l’aereo che sorvolando l’oceano mi porterà in Ontario.

 

HCP: Cosa ti aspetti da questa esperienza in OHL?

Purdeller: Mi aspetto tanto divertimento ed hockey spettacolare. Alla fine si tratta della miglior Lega alla quale si possa aspirare alla mia età. Ci sarà anche una concorrenza ferrea, cosa molto importante per migliorarsi.

 

HCP: Di cosa non vedi l‘ora?

Purdeller: Non vedo l’ora di sentire l’atmosfera della Lega. Alle partite dei Peterborough Petes ci sono sempre almeno 3.200 spettatori. Ma anche il vivere l’hockey canadese e conoscere i miei compagni di squadra.

 

HCP: Quali sono i tuoi obiettivi?

Purdeller: Il mio obiettivo è quello di raggiungere ottimi risultati nella lega dando tutto il meglio di me stesso. Il grande sogno sarebbe quello di raggiungere la NHL. Penso sia importante porsi obiettivi alti per ottenere il successo.

 

Grazie Tommy per questa chiaccherata e ti auguro tanto successo in Canada. Incrociamo le dita ed ovviamente continueremo a seguire il tuo percorso!