Hockeyclub Val Pusteria

Diventa fan!

HCP on Facebook

HCP on Twitter

HCP on Instagram

In 1500 alla festa HCP, arrivano le conferme di AUBIN e HELFER

Per celebrare insieme la fine della stagione l'HC Val Pusteria ha invitato tutti i fan, sponsor e sostenitori alla Leitner Solar Arena. La serata si è rivelata un grande successo: nonostante la delusione per la conclusione del campionato l'umore tra i presenti era molto buono e insieme si è festeggiato e chiacchierato come veri appassionati di sport.

Dalle ore 18 la squadra U20 ha sfidato il Renon Sport nella serie best of 3 delle finali di campionato, con un supporto di quasi 1500 persone! Dopo 40 minuti di gioco sembrava ormai cosa fatta per i padroni di casa ma il Renon non si è lasciato sopraffare e come nella partita precedente ha recuperato il distacco e si è conquistato il titolo ai penalty.

La serata di festa non si conclude lí, ma a tarda notte...

Il clou della serata è stata tuttavia la riconferma di due pezzi grossi della squadra di serie A:

il capitano Armin Helfer e il portierone Jean- Sébastien Aubin hanno già firmato per la prossima stagione! I due giocatori sono scesi sul ghiaccio durante la seconda pausa della partita U20, insieme al presidente HCP Andreas Leitner, che ha annunciato la conferma.

Jean Sebastien Aubin ha giocato una buona stagione per i Lupi dando sempre sicurezza alle retrovie giallo nere. Nonostante l'infortunio che lo ha tenuto fuori dal ghiaccio alcune settimane è riuscito a giocare una buona stagione. Il suo curriculum d'altronde non poteva che confermare queste prestazioni: 218 partite in NHL (Pittsburgh, Toronto, Los Angeles), 176 partite in AHL e 132 in DEL per il Düsseldorf.

Armin Helfer, dopo il suo primo anno da capitano dei Lupi, si é confermato il punto di riferimento e buon leader. Con 6 goal e 25 assist ha saputo dare il suo importante contributo anche nel reparto offensivo della squadra. Nonostante i quasi 9 anni lontano dalla Val Pusteria ha collezionato 309 presenze in giallo-nero: la sua esperienza sará fondamentale anche nella prossima stagione 2013/14.

Sicuramente il pubblico non vedrà l'ora di rivedere queste due pedine fondamentali dei Lupi di nuovo all'opera.