Hockeyclub Val Pusteria
  NEXT HOME MATCH  
  VS  
   24.01.2019  20:00  Tickets  
     
Last Match
1 : 2 n.P.
 

Diventa fan!

HCP on Facebook

HCP on Twitter

HCP on Instagram

SG Cortina Hafro - HC Val Pusteria Lupi 1:2 SO (0:0, 1:1, 0:0, 0:0, 0:1)

Combattuta vittoria ai rigori con il Cortina

Il Cortina non può disporre di Giacomo Pompanin ed Alessandro Zanatta. Il Val Pusteria è al completo per la prima volta in stagione. Si segnala il ritorno di Marko Virtala che dopo l'infortunio ad Asiago del 3 gennaio non aveva più giocato per i Lupi. 

Social Media Wall

Combattuta vittoria ai rigori con il Cortina

Il Cortina non può disporre di Giacomo Pompanin ed Alessandro Zanatta. Il Val Pusteria è al completo per la prima volta in stagione. Si segnala il ritorno di Marko Virtala che dopo l'infortunio ad Asiago del 3 gennaio non aveva più giocato per i Lupi. 

Il Milano non intoppa il cammino dei Lupi

Quarto incontro stagionale tra l’Hockey Milano Rossoblu e la capolista Val Pusteria. La squadra di casa non può disporre di Federico Cordin e Stefan Ilic. Hannes Stoll è il portiere del Val Pusteria ed il suo back-up è Gregor Bachmann. Assenti Thomas Erlacher, Maximilian Leitner e Marko Virtala. Buona partenza dei Lupi che realizzano la prima rete dopo appena 57 secondi con Markus Gander che con un tiro in diagonale supera Martino Valle Da Rin.

È aperta la caccia allo Scudetto 2018/19

Dopo 14 partite le 8 squadre italiane partecipanti alla AHL hanno formato una classifa che è andata a costituire la qualificazione alla "IHL-SerieA" 2018/19. Ora è arrivato il grande momento. Arrivano i PlayOffs 2019.

 

Cartellone dei sostenitori “Amici dei Lupi“

Gönnertafel - Amici dei LupiGià visto il cartellone dei sostenitori?
Molti tifosi l’hanno già notata, altri non ancora. Il cartellone “Amici dei Lupi” („Wölfe – Freunde“) offre una nuova possibilità di sostenere l’hockey su ghiacco pusterese.

 

Lupi girano la partita portando a casa la vittoria in trasferta

I padroni di casa sono partiti meglio, ma hanno sprecato tre grandi occasioni durante il loro primo power play. L'Olimpija ha mantenuto il suo slancio, ma il portiere dell'HCP, Colin Furlong, ha fatto un'altra grande parata su Miha Zajc. Il primo tempo si è concluso senza reti, ma subito dopo la ripartenza,  i padroni di casa hanno preso il comando quando David Planko ha messo un tiro al volo nell'angolo in alto. I leader della AHL hanno cercato di trovare una risposta rapida, ma hanno sprecato alcune buone opportunità.

I numeri parlano da soli: 27 vittorie in 29 partite

La capolista Val Pusteria gioca in casa contro l’EC Bregenzerwald senza la presenza di Marko Virtala, Thomas Erlacher e Maximilian Leitner. Nonostante i 56 punti di differenza tra le due squadre, gli austriaci giocano alla pari contro i Lupi. Il Val Pusteria non trova il suo ritmo abituale in casa mentre l’ECB agisce in contropiede. Durante il primo tempo il Brunico colpisce una traversa con Markus Gander mentre Aleksi Jarvinen colpisce un palo.

I Lupi trovano il riscatto con il Milano nella Puster Ice Night

La capolista si presenta al match contro l'Hockey Milano Rossoblu con le assenze di Marko Virtala (in attesa di un responso definitivo sulle sue condizioni di salute dopo l'infortunio ad Asiago) e di Thomas Erlacher. La squadra di casa prende possesso del gioco fin dal primo ingaggio e dopo meno di tre minuti si porta in vantaggio in powerplay: Armin Helfer è l'autore della prima rete dei Lupi.

Lupi strepitosi dopo un inizio di partita incerto

L’Asiago rimescola le linee d’attacco per questo big-match contro il Val Pusteria. Assente solo Josè Magnabosco. Il Val Pusteria lamenta la sola assenza di Thomas Erlacher. L’inizio è sicuramente a favore della squadra giallorossa che parte a razzo. Dopo aver sfiorato la prima rete con Mark Naclerio, l’Asiago passa in vantaggio dopo 3 minuti. Alex Gellert recupera un disco e poi tira verso la porta degli avversari dove Anthony Bardaro riesce a deviare all’incrocio. L’Asiago non si accontenta e raddoppia al primo powerplay della partita con Mark Naclerio (6’).

I Lupi si aggiudicano il derby: i giocatori d'esperienza fanno la differenza

Rispetto all'ultima gara il Val Pusteria recupera Felix Brunner ma deve rinunciare a Thomas Erlacher. A roster anche l’Under 19 Gregor Grossgasteiger. Importante assenza nel Vipiteno: Kyle Just, il secondo top-scorer dei Broncos, non è della partita per influenza. Il Brunico parte all’attacco della porta di Gianluca Vallini: la squadra di casa crea molte occasioni ma non quella decisiva. Poi i Broncos, nella seconda parte di tempo, tornano a respirare anche per due penalità dei Lupi ma il primo tempo si chiude senza alcuna rete.

 

I Lupi battono il Cortina in casa e confermano il primo posto in classifica

La capolista Brunico ritorna quasi al completo nella sfida contro il Cortina. Teemu Virtala è nuovamente presente sul ghiaccio. L’unico mancante è Felix Brunner. Il Cortina recupera gli assenti delle ultime partite. In porta ritorna Marco De Filippo. L’unico assente è quello di Andrea Moser. I primi dieci minuti di gara sono in sordina. Nessuna delle due squadre trova un filo conduttore nella partita.