HDD Jesenice – HC Val Pusteria Lupi 2:3 (0:0, 0:0, 2:3)

Vittoria Last Minute per i Lupi

Il big-match della serata è a Jesenice tra i padroni di casa, terzi in classifica, ed il Val Pusteria, secondo. La sfida ha regalato momenti molto belli ed è stato un duello vero. Come alcuni match sono decisi dai dettagli, così anche questo. Jesenice per due volte si è portato in vantaggio, ma alla fine i pusteresi hanno festeggiato la vittoria. Nei primi due periodi le due formazioni hanno combattuto molto duramente per il possesso del disco. Non ci sono stati errori difensivi. I portieri sono stati attenti, gli attaccanti non hanno creato pericoli, così i primi due tempi finiscono in parità e senza reti.  Le migliori occasioni da rete si sono distribuite su ambo i lati della pista e così l'equilibrio non si spezza. Nel terzo tempo le cose cambiano. Jure Sotlar porta a condurre i padroni di casa con una veloce azione che inganna la difesa pusterese e poi lo stesso Sotlar supera Thomas Tragust con tiro preciso. Ma il Val Pusteria risponde con la rete di Patrick Bona in powerplay con l'attaccante giallorsso che ha il tocco decisivo davanti alla porta degli sloveni difesa da Rok Stojanovic. Gli Steelers riprendono subito gli avversari con Martin Ora┼że ed un po' di fortuna. Wacey Rabbit, che cinque anni fu protagonista proprio dello Jesenice, segna di nuovo il pareggio. per 2:2. Ma prima del terzo fischio e dell'overtime arriva la zampata vincente di Patrick Bona che regala un'importantissima vittoria ai gialloneri per 3:2 e diventa l'eroe della gara.erstebankliga.at

Goals Jesenice: Sotlar (46.), Oraze (56.)
Goals Pustertal: Bona (50./pp, 60.), Rabbit (57.)