HC Bozen Foxes Рred orange Pustertal W̦lfe 4:2 (1:0, 2:2, 1:0)

Si sono incontrate ieri sera al Palaonda, con una coulisse di 2500 spettatori,  due squadre di successo: i Lupi red orange Val Pusteria che ha vinto 5 partite consecutive, HC Bolzano Foxes con quattro vittorie negli ultimi sei incontri.

Per entrambe le squadre si è trattato di un buon banco di prova; per il Bolzano una prova generale prima dell’impegno nell’imminente Continental Cup.

Mentre i padroni di casa hanno dovuto rinunciare a due giocatori di rilievo Christian Borgatello e Juha Riihijärvi, per il red orange Val Pusteria unico assente l’ancora influenzato Marko Tuomainen.

I Lupi red orange non iniziano al meglio il primo periodo e appena a un minuto dal primo ingaggio si ritrovano subito in svantaggio. Entrambe le squadre serrano la difesa, giocano un buon penalty-killing e non riescono a concludere buone occasioni di marcatura.

Anche il secondo periodo è molto equilibrato. Verso la metà del drittel Rem Murray riesce a deviare un potente tiro di Armin Helfer e segnare così l’agognato goal del pareggio. Poco dopo però Roland Ramoser allunga nuovamente le distanze per i padroni di casa. Poco prima del secondo intervallo Martin Wilde allunga ancora le distanze in powerplay. Ma ci pensa ancora Rem Murray a reagire e segnare la seconda rete giallo nera.

Durante l’ultimo e decisivo drittel i Lupi red orange Val Pusteria diventano più forti di minuto in minuto e creano diverse occasioni da goal. Pasi Häkkinen tuttavia non lascia passare niente e rende impenetrabile la sua porta bianco rossa. A 90 secondi dal termine viene chiamato il time out da Stefan Mair. Jeff Jakaitis rimane in panchina lasciando posto al 6°uomo di movimento ed è così che Rayan Jardine riesce a segnare l’ultimo goal bolzanino in empty net.

Entrambe le squadre non hanno concesso niente in questo incontro molto combattuto e hanno regalato emozioni fino all’ultimo secondo. I Lupi red orange Val Pusteria lasciano il Palaonda senza punti ma non hanno niente da rimproverarsi. È solamente la seconda partita dall’inizio del campionato che i Lupi tornano a casa completamente senza punti.

Marcature: 1:0 CORUPE J. (Jardine R., Egger A.) 1:06, 1:1 MURRAY R. (Helfer A., Barber G.) 31:00, 2:1 RAMOSER R. (PITTIS J., WILDE M.) 31:47, 3:1 WILDE M. Corupe K., Clair F.) 38:34, 3:2 MURRAY R. (Kelly M., Bona P.) 39:12, 4:2 JARDINE R. (Egger A.) 59:14;

Tiri: Bozen 32 (10, 11, 11) – HCP 33 (10, 13, 10)

Penalità: Bozen 16 (6, 4, 6) – HCP 10 (6, 4, 0)

Risultati degli altri incontri: Ritten – Asiago 3:4 n. P., Cortina – Alleghe , Pontebba – Fassa 22.11.2009

Nota: il Fanclub Wolves 1896 organizza un fan bus (richiesto numero minimo di partecipanti) per la partita in trasferta a Pontebba di sabato 28 novembre. Partenza dalla Leitner Solar Arena alle ore 15. È possibile iscriversi all’Hockey-Bar “Obseits” o tramite sms (no chiamate) al num. 327-4542704. Il costo del viaggio è di 15€. I Wolves 1896 e la squadra red orange Val Pusteria sperano in un caloroso supporto!